anche su: logo Youtube   Logo Facebook    Logo Twitter resize 

Il Controsservatorio Valsusa ha pubblicato un breve opuscolo in cui viene fatto il punto sullo stato di avanzamento del progetto TAV Torino-Lione alla luce degli ultimi eventi e all'indomani della ratifica da parte del Parlamento italiano dell'accordo intergovernativo Italia-Francia.
L'opuscolo, curato dal Comitato Scientifico del Controsservatorio Valsusa, fissa ciò che è stato fatto finora, ciò che è previsto dai progetti e ciò che rimane nelle intenzioni dei proponenti l'opera: un'analisi che richiama le ragioni tecniche di chi vi si oppone e contesta l'asserita irreversibilità di scelte tecniche/politiche e di accordi internazionali.

 Il Prof. Angelo Tartaglia, a nome del comitato scientifico del Controsservatorio Valsusa, scrive ai membri della Commissione Affari Esteri e Comunitari del Parlamento Italiano in merito all'audizione dello scorso 13 dicembre per segnalare numerose informazioni scorrette fornite dal Prof. Roberto Zucchetti.
Nel suo intervento il Prof. Roberto Zucchetti, presentato come "ordinario di economia presso l’Università Luigi Bocconi", evidentemente si è lasciato prendere la mano: il rigore scientifico del docente è venuto meno e ha prevalso l'esigenza di rispettare il suo ruolo di "consulente del commissario straordinario del governo per l’asse ferroviario torino-lione in materia di economia dei trasporti, valutazione, management delle infrastrutture e dei trasporti, nonché della normativa inerente alle medesime materie" come risulta da un contratto con validità dal 26/8/15 al 31/12/16.
Ecco la lettera del Prof. Tartaglia

 

Audizione alla III Commissione permanente della Camera dei Deputati in merito alla ratifica ed esecuzione dell'Accordo tra Italia e Francia in relazione alla linea ferroviaria Torino-Lione

13 Dicembre 2016

La Commissione Affari esteri, nell’ambito dell’esame del disegno di legge C. 4151 Governo, approvato dal Senato, recante “Ratifica ed esecuzione dell'Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica francese per l'avvio dei lavori definitivi della sezione transfrontaliera della nuova linea ferroviaria Torino-Lione, fatto a Parigi il 24 febbraio 2015, e del Protocollo addizionale, con Allegato, fatto a Venezia l'8 marzo 2016, con annesso Regolamento dei contratti adottato a Torino il 7 giugno 2016, ha svolto le seguenti audizioni di cui proponiamo le registrazioni video.

 

Il punto sulla linea AV Torino-LioneDSC04979Crsz resize
5 Novembre 2016
Sala Colonne del Comune di Torino

Seminario tecnico indirizzato a tutti gli amministratori locali della Città Metropolitana di Torino. 

Il seminario richiesto dai Sindaci dell'Unione Montana Valle Susa e di Rivalta per illustrare lo stato dell'arte e le principali criticità del progetto ferroviario Torino-Lione. La conduzione dei lavori è stata affidata alla Commissione Tecnica che la nuova amministrazione torinese ha incaricato pochi mesi dopo il suo insediamento.

26 ottobre 2016: consegna della sentenza del TPP al Parlamento Europeo

Mercoledì 26 ottobre 2016, ore 15.00
Parlamento Europeo – Allée du Printemps, Strasbourg, Francia

I movimenti in lotta contro le Grandi Opere Inutili e Imposte consegnaranno alle istituzioni europee la Sentenza del Tribunale Permanente dei Popoli:

Diritti Fondamentali, Partecipazione, delle Comunità Locali e Grandi Opere, Dal Tav Torino–Lione alla realtà globale